Elbrich Bos

explorefriulivg@gmail.com

Cod. fisc.: BSO LRC 71B64 Z126V

P.IVA: 02921560302

Gids-licentie nr. 222

©

   © 2017 - Explore Friuli 

The e-mail address will not be published. Required fields are marked with an *

  • Instagram
  • Twitter Clean
  • White Facebook Icon

Op alle op de site aanwezige materialen berust auteursrecht. Niets van deze website mag zonder voorafgaande toestemming voor publicatie in overige media gebruikt worden. Het is zonder schriftelijke toestemming niet toegestaan om informatie afkomstig van deze website te kopiëren of te verspreiden in welke vorm dan ook.

SCOPRITE L'ALPE ADRIA TRAIL

Dai monti al mare camminando su sentieri segnalati, attraverso  3 regioni diverse,

ecco che cos'è l'Alpe Adria Trail. 

1/8
Per ulteriori informazioni cliccate sul link che vi porta al sito ufficiale.
CHE COS'E'  L'ALPE ADRIA TRAIL?:

L’Alpe-Adria-Trail collega tre regioni, la Carinzia, la Slovenia e il Friuli-Venezia Giulia in un susseguirsi di 43 tappe complessive e circa 750 km. Questo cammino a lunga percorrenza conduce dai piedi della montagna più alta d’Austria, il Großglockner, attraverso i tratti più belli del paesaggio montano e lacustre della Carinzia, direttamente nei pressi del punto d’incrocio dei tre confini austriaco, sloveno e italiano per poi terminare sulle rive del Mar Adriatico, a Muggia.

L’Alpe-Adria-Trail è un itinerario concepito preminentemente all’insegna del piacere di camminare. Il suo decorso si svolge in gran parte in bassa montagna e i dislivelli, per quanto possibile, sono minimi. Ciascuna tappa ha una lunghezza di circa 20 km, si completa pressappoco in 6 ore e presenta una segnaletica omogenea. Il percorso da seguire è ben definito e si può fare in entrambe le direzioni. Lungo la via si trova almeno un punto di ristoro rinomato per la sua cucina e le località di arrivo sono sempre luoghi con possibilità di pernottamento.

L’Alpe-Adria-Trail si svolge su sentieri già preesistenti, che collega fra loro, e si distingue per l’alto standard della sua infrastruttura. Ogni tappa presenta diversi punti d’interesse che influiscono notevolmente sulla velocità di avanzamento. In futuro vi si troverà anche almeno un «luogo magico», ovvero una particolare «perla paesaggistica» contraddistinta dall’armonia fra i quattro elementi. Di fatto, questi luoghi sono già presenti e catturano intensamente l’attenzione dell’osservatore, ma in futuro, attraverso ponderati interventi architettonici, inviteranno ancor di più a soffermarsi per osservare meglio il paesaggio, ma soprattutto per avvertirlo con tutti i sensi.

 

CAMMINANDO DAI MONTI AL MARE

Questo nuovo percorso senza confini è un'opportunità ideale per scoprire le peculiarità e le differenze delle aree alpe-adriatiche, che vanno dalle montagne al mare.

 

Il sentiero inizia tra le montagne della Carinzia: il Parco Nazionale Alti Tauri, i mulini di Apriach e il Millstätter Alpe (una delle zone escursionistiche più belle di questa regione) sono solo alcune delle particolarità che si possono osservare lungo il percorso in Austria.

 

Poi va in Slovenia a Kransjka Gora, lungo il fiume Isonzo (Soca), nelle Alpi Giulie, a Bovec, Kobarid e Tolmin. Infine, si raggiunge l'Italia per scoprire le Valli del Natisone, Cividale del Friuli, il Collio, il Carso vicino a Trieste e il porto di Muggia, per citare solo alcune delle tappe più importanti.

TURISMO "SLOW" TOCCANDO BEN TRE REGIONI

Se, d'altra parte, non hai il tempo o la resistenza per completare tutte le 38 tappe, ma vuoi ancora provare l'emozione del trekking attraverso i tre confini, puoi completare il tour delle 3 nazioni: 123 km in 7 tappe giornaliere in Carinzia, Slovenia e l'Italia, la versione corta dell'Alpe Adria Trail.

 

Per ulteriori informazioni sull'itinerario senza confini e per i tracciati geo-referenziati è possibile consultare il sito web cliccando sul link sottostante. Qui sono segnalati anche tutte le offerte e i pacchetti creati ad hoc per una vacanza all'insegna del trekking lungo l'Alpe Adria Trail.

Tutte le tappe dell'Alpe Adria trail: 
  • Slovenië - Castelmonte

  • Castelmonte - Cividale

  • Cividale - Cormons

  • Cormons - Gradisca d'Isonzo

  • Gradisca d'Isonzo - Duino

  • Duino - Prosecco

  • Prosecco - Lipica (Slovenië)

  • Lipica - Val Rosandra

  • Val Rosandra - Muggia

Consiglio: fermatevi a mangiare in un' Osmiza

Nel territorio del "carso" in provincia di Trieste troverete numerosi Osmize. Si tratta di agricoltori di prodotti locali che danno la possibilità di mangiare i piatti tipici direttamente nei loro ristoranti. I cosiddetti Osmize. Il nome deriva dal numero otto in sloveno. L'imperatrice asburgica Maria Teresa diede agli agricoltori il permesso di vendere i loro vini e prodotti agricoli direttamente alla popolazione otto giorni all'anno. Ora gli Osmize sono aperti molto più spesso, ma non sempre. Puoi trovare i giorni di apertura cliccando su questo link.

Il video promozionale qui sotto  vi darà un'idea di che cosa potete aspettarvi camminando
sull'Alpe Adria Trail!